Una donna di sangue e lingua indigena si candiderà, indipendente, alle elezioni presidenziali 2018

di Andrea Cegna

Il Congresso Nazionale Indigeno ha detto si “all’assurda proposta” della candidatura indipendente di una donna indigena alle elezioni presidenziali messicane del 2018.

Dopo due giorni di riunioni serrate al Cideci, oggi, 1 gennaio 2017, la conclusione della seconda tappa del quinto congresso ha dato il risultato. I delegati dei 43 popoli indigeni (sui 65 riconosciuti nel paese) hanno festeggiato il 1 dell’anno sui pullman che accompagnava loro nei punti di ospitalità, perchè la riunione conclusiva del 31 dicembre ha avuto tempi lunghi ed è finita molto tardi. Qualcosa di più importante di una festa era in discussione.  Continue reading Una donna di sangue e lingua indigena si candiderà, indipendente, alle elezioni presidenziali 2018

Quando il cielo si mescola con la terra: al quinto giorno di festival sulle scienze si somma il Congresso Nazionale Indigeno

Ormai non abbiamo più alcuna fiducia, ma forse non c’è mai stata,  nelle previsioni meteo: anche oggi hanno fatto cilecca. Constatata l’inutilità della crema solare, ad aspettarci in agguato fuori dalla porta della casa collettiva dove siamo ospitati troviamo solo pioggia, freddo e nebbia ma non saranno certo le condizioni meteo a fermarci e rallentare il festival.


Certo il meteo ci fa rallentare un pochino e mette a dura prova la nostra la voglia di metterci in fila per un’ora e mezza per poter prendere posti decenti, o solo una sedia in ultima fila.
Continue reading Quando il cielo si mescola con la terra: al quinto giorno di festival sulle scienze si somma il Congresso Nazionale Indigeno

Quarto giorno di festival: “No pasarán, nemmeno se fossero extraterrestri”

Anche oggi le previsioni meteo si avverano con almeno 12 ore di ritardo, con una pioggerellina leggera, invece che un temporale, che arriva mentre percorriamo a ritroso la strada verso casa.

Code infinite, per il bagno, per un posto a sedere per assistere agli incontri o per mangiare segnano il passare del tempo al CIDECI.  Anche oggi affrontiamo piccole peripezie tecnologiche con le fotocamere. Continue reading Quarto giorno di festival: “No pasarán, nemmeno se fossero extraterrestri”

Il primo giorno di festival L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità: il racconto di 20ZLN

Il CIDECI si trova nella periferia a pochi minuti di taxi dal centro di San Cristóbal, solo che in questi giorni il CIDECI sovverte la dicotomia centro-periferia, è la periferia a essere centrale, a essere il luogo verso cui tutto tende, a cui tutto si riferisce, in cui tutto succede. Pochi minuti per allontanarsi dalla cittadina coloniale ed entrare nella realtà Zapatista e a occhi nuovi sembra tutto fuorché il pianeta terra da cui dicono che i loro comunicati provengano.

Oggi, lunedì 26 dicembre, è iniziato il festival Las Zapatistas y la ConCiencias por la Humanidad. Ad auditorium pieno, a entrare per prime sono le donne zapatiste, seguite dal resto della della delegazione e poi, per ultima, la comandancia. Il festival è aperto dal subcomandante Moisés. Continue reading Il primo giorno di festival L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità: il racconto di 20ZLN

Parole della Comandancia Generale dell’EZLN a nome delle donne, degli uomini, dei bambini e degli anziani zapatisti all’Inizio dell’Incontro “L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità”

Buongiorno.

Compagne, compagni del Messico e del mondo:

Sorelle e fratelli del Messico e del mondo:

Anzitutto, a nome delle compagne e dei compagni Basi d’Appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, ringraziamo le compagne e i compagni del CIDECI, che ci hanno nuovamente concesso questi spazi, permettendoci di incontrarci qui, popoli originari zapatisti e scienziati, per cominciare a guardare e camminare verso cosa fare nel mondo in cui viviamo che il capitalismo sta distruggendo.

Continue reading Parole della Comandancia Generale dell’EZLN a nome delle donne, degli uomini, dei bambini e degli anziani zapatisti all’Inizio dell’Incontro “L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità”