Alchimista SupGaleano “La colpa è del fiore”

27 dicembre 2016.

“Il 30 febbraio di quest’anno 2016, la rivista elettronica svedese specializzata in tematiche scientifiche, “Rivers Scientist Research Institute”, ha pubblicato uno studio che, forse, rivoluzionerà le scienze e la loro applicazione in ambito sociale.

Un gruppo di scienziati guidati dai dottori svedesi Stod Sverderg, Kurt Wallander e Stellan Skarsgard, hanno presentato una complessa analisi multidisciplinare che giunge alla conclusione che può sembrare scioccante: esiste una relazione diretta tra l’aumento della quantità e della qualità dei movimenti femministi e il calo del tasso di natalità. Continue reading Alchimista SupGaleano “La colpa è del fiore”

IL RACCONTO DEL SECONDO GIORNO DEL FESTIVAL L@S ZAPATISTAS E LE COSCIENZE PER L’UMANITA’

Torniamo al Cideci per il secondo giorno del festival convocato dagli e dalle zapatiste. Centinaia di donne e uomini fin dal mattino riempiono l’auditorium, bancarelle con cibi, bevande e materiale d’informazione sono il contorno naturale per un evento che porta a dover mangiare, bere, e passare il tempo nei momenti morti. 

Sono quattro le sessioni d’incontri. A differenza del primo giorno le parole dell’EZLN arrivano alla fine.

Continue reading IL RACCONTO DEL SECONDO GIORNO DEL FESTIVAL L@S ZAPATISTAS E LE COSCIENZE PER L’UMANITA’

Il primo giorno di festival L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità: il racconto di 20ZLN

Il CIDECI si trova nella periferia a pochi minuti di taxi dal centro di San Cristóbal, solo che in questi giorni il CIDECI sovverte la dicotomia centro-periferia, è la periferia a essere centrale, a essere il luogo verso cui tutto tende, a cui tutto si riferisce, in cui tutto succede. Pochi minuti per allontanarsi dalla cittadina coloniale ed entrare nella realtà Zapatista e a occhi nuovi sembra tutto fuorché il pianeta terra da cui dicono che i loro comunicati provengano.

Oggi, lunedì 26 dicembre, è iniziato il festival Las Zapatistas y la ConCiencias por la Humanidad. Ad auditorium pieno, a entrare per prime sono le donne zapatiste, seguite dal resto della della delegazione e poi, per ultima, la comandancia. Il festival è aperto dal subcomandante Moisés. Continue reading Il primo giorno di festival L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità: il racconto di 20ZLN

Parole della Comandancia Generale dell’EZLN a nome delle donne, degli uomini, dei bambini e degli anziani zapatisti all’Inizio dell’Incontro “L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità”

Buongiorno.

Compagne, compagni del Messico e del mondo:

Sorelle e fratelli del Messico e del mondo:

Anzitutto, a nome delle compagne e dei compagni Basi d’Appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, ringraziamo le compagne e i compagni del CIDECI, che ci hanno nuovamente concesso questi spazi, permettendoci di incontrarci qui, popoli originari zapatisti e scienziati, per cominciare a guardare e camminare verso cosa fare nel mondo in cui viviamo che il capitalismo sta distruggendo.

Continue reading Parole della Comandancia Generale dell’EZLN a nome delle donne, degli uomini, dei bambini e degli anziani zapatisti all’Inizio dell’Incontro “L@s Zapatistas e le CoScienze per l’Umanità”

IN CHIAPAS LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E’ SISTEMATICA E CONTINUA, SECONDO IL FRAYBA

“Gli abitanti stanno subendo violazioni multiple dei diritti umani, per di più viene destrutturata la vita comunitaria e regionale. Una strategia di lungo corso in Chiapas per neutralizzare esperienze di organizzazione autonoma, inserita in un nuovo contesto nazionale generato dalla violenza del crimine organizzato”

L’informe del Centro dei Diritti Umani Fray Bartolomé de Las Casas, Los Caminos de la Resistenzia, dice così.

E’ stato presentato lunedì 19 dicembre a San Cristóbal. Continue reading IN CHIAPAS LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E’ SISTEMATICA E CONTINUA, SECONDO IL FRAYBA