Fa freddo come venti anni fa?

Capodanno a Morelia. Semplice, allegro, umile, degno, energetico.

Ci diamo appuntamento alle 11.30 per prendere uno dei tanti mezzi che ci dovrebbe portare al Caracol numero 4, Torbellino de nuestra palabra. La road map ci dovrebbe portare prima ad Altamirano poi a Morelia. Aspettiamo al terminale dei taxi 40 minuti, ne passa uno. In 3 lo prendono. Aspettiamo ancora un ora e 20 ma non si vede nessun mezzo. Cosi’ capita che compas messicani facciano una trattiva serrata che porta un combi, beh il suo autista, a portarci con 80 pesos direttamente al Carocol.

IMG_4881 Continue reading Fa freddo come venti anni fa?

Secondo racconto dall’escuelita zapatista: La Realidad/Casita – l’evoluzione

“Es territorio zapatista, es Chiapas, es México, es Latinoamérica, es la Tierra. Y es diciembre del 2013, hace frío como hace 20 años, y, como entonces, hoy una bandera nos cobija: la de la rebeldía.” (Subcomandante Insurgente Marcos – Rebobinar 1 – 28 dicembre 2013)

Fa freddo, cioe’ no ma qui dicono di si. Continuano a dirmelo dal mio “votan” al padre della famiglia dove vivo, e gli altri membri della comunita’. Lo dicono loro, lo scrive il Sup Marcos nell’ultimo comunicato. Significa che fa freddo veramente. Diciamo che il freddo proprio tra La Realidad e Casita non l’ho sofferto. Ho il sacco a pelo estivo, verso le 4/5 del mattino mi sono messo dentro oggettivamente, ma insomma il freddo io penso sia altra cosa. Ma qui per loro fa freddo e sicuramente c’e’ tanto tanto fango.

IMG_1175[1] Continue reading Secondo racconto dall’escuelita zapatista: La Realidad/Casita – l’evoluzione